Home » Alimentazione » Metionina: ecco ciò che devi sapere

Metionina: ecco ciò che devi sapere

 

metioninaLa metionina appartiene al gruppo degli aminoacidi solforati (metionina,cisteina, cistina, omocisteina e taurina), e degli aminoacidi essenziali, che non possono essere sintetizzati autonomamente dal corpo ma devono essere introdotti con l’alimentazione in quantità sufficiente (fenilalanina, isoleucina, istidina, leucina, lisina, metionina, treonina, triptofano, valina).

Le fonti naturali più ricche di amminoacidi solforati sono l’albume d’uovo, il pesce ed il pollame; tra le fonti vegetali ricordiamo il farro, l’alga spirulina, i broccoli, i legumi (che devono essere sempre combinati con cereali), i semi di sesamo e di zucca.

La metionina è molto importante perché è un costituente del glutatione,  un potente antiossidante, uno dei più importanti tra quelli che l’organismo è in grado di sintetizzare. La metionina viene anche usata come alternativa all’acetilcisteina nel trattamento degli avvelenamenti da paracetamolo(un farmaco molto usato come antidolorifico e antipiretico (febbre).

Entra anche nella composizione della cheratina, costituente degli annessi cutanei (unghie e capelli). E’ anche un costituente della SAM-e, ( S-adenosil-L-metionina ) , un composto naturale prodotto dall’organismo, di primaria importanza per il funzionamento corretto di almeno 40 principali serie di reazioni biochimiche con funzioni di  disintossicazione, ma non solo.

La metionina entra  in molti processi di disintossicazione; lo zolfo fornito dalla metionina metioninaprotegge le cellule dalle sostanze inquinanti, rallenta l’invecchiamento cellulare ed è essenziale per assorbimento e la biodisponibilità del selenio e dello zinco. E’ anche un chelante dei metalli pesanti, come piombo e mercurio, e ne favorisce l’escrezione.  E’ un disintossicante del fegato perché favorisce la combustione dei grassi      (lipolitico) e previene l’accumulo di grasso in eccesso nel fegato (antisteatosico).

Aiuta a ridurre i livelli di colesterolo aumentando la produzione di lecitina da parte del fegato. 

Buona Salute!

firma 1

 

home

 

 

Condividi se ti è piaciuto...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page
Post Tag With :

Comments are closed.